Guida al Sei Nazioni 2024: date, calendario, luoghi

Questa guida completa ti ha fornito tutte le informazioni necessarie sul torneo Sei Nazioni 2024, inclusa la sua storia, le sedi delle partite, il calendario completo e le opportunità di scommesse per gli appassionati di rugby.

Blog / Eventi e tornei / Guida al Sei Nazioni 2024: date, calendario, luoghi


Il Sei Nazioni 2024 sarà la 25ª edizione del torneo annuale di rugby a 15 tra le squadre nazionali di Francia, Galles, Inghilterra, Irlanda, Italia e Scozia. Il torneo inizierà venerdì 2 febbraio, quando la Francia ospiterà l’Irlanda. La Francia aprirà e chiuderà l’edizione del 2024 del Guinness Sei Nazioni. Il “Super Sabato” del 16 marzo si concluderà con l’incontro tra Inghilterra e Francia.

Il Guinness Sei Nazioni occupa un posto estremamente speciale nel calendario sportivo, con gli appassionati che ne attendono il ritorno ogni anno. Con il Torneo 2023 ancora in corso, gli appassionati possono già iniziare a pregustare il suo ritorno il prossimo anno, con una serie di appuntamenti che promettono spettacolo, intrattenimento sportivo di livello mondiale ed esperienze imperdibili per gli appassionati di tutto il mondo.

Grazie ad una copertura televisiva completa, il Guinness Sei Nazioni 2022 ha raggiunto oltre 119 milioni di spettatori in diretta nei mercati dei sei Paesi ospitanti. Six Nations Rugby si impegna a fornire agli appassionati il miglior accesso possibile a tutta l’azione; nel 2024 le partnership con le emittenti locali giocheranno un ruolo fondamentale nel portare gli appassionati al centro del Torneo.

Il Torneo 2024 promette di arricchire l’eredità di oltre un secolo di storia, di appassionanti rivalità sportive e di partite rimaste impresse nella memoria dei fan di tutto il mondo. La prima giornata del Guinness Sei Nazioni vedrà subito la ripetizione del memorabile scontro a cui hanno dato vita nel 2023 Francia e Irlanda, che darà il via alla nuova edizione del Torneo. La seconda giornata, invece, sarà dominata da una delle più grandi rivalità esistenti nel mondo del rugby, Inghilterra-Galles, a Twickenham. Il più antico incontro internazionale di rugby, Scozia contro Inghilterra, si disputerà a Edimburgo nella terza giornata, prima che la Scozia si rechi a Roma nel quarto turno per affrontare gli Azzurri.

Storia del torneo Sei Nazioni

Il torneo è nato nel 1883 come Home Nations Championship, una competizione tra le quattro Home Nations del Regno Unito: Inghilterra, Irlanda, Scozia e Galles. Tuttavia, l’Inghilterra fu esclusa dai tornei del 1888 e del 1889 a causa del loro rifiuto di aderire all’International Rugby Football Board.

Nel 1910, con l’aggiunta della Francia, il torneo divenne il Five Nations Championship. Questo torneo si è svolto in due periodi distinti della sua storia, tra il 1910 e il 1931 e tra il 1947 e il 1999.

Nel 2000, con l’aggiunta dell’Italia, il torneo è diventato il Sei Nazioni. Da allora, solo l’Italia e la Scozia non sono riuscite a vincere il titolo del Sei Nazioni.

Il torneo si svolge ogni anno a partire dal primo fine settimana di febbraio e culmina il secondo o terzo sabato di marzo. Ogni squadra gioca con tutte le altre una volta (per un totale di 15 partite), con il vantaggio del campo di casa che si alterna di anno in anno.

La storia del Sei Nazioni è costellata di partite memorabili, rivalità sportive appassionanti e momenti che sono rimasti impressi nella memoria dei tifosi di tutto il mondo. Con ogni nuova edizione, il torneo continua a scrivere nuovi capitoli in questa affascinante storia.

six nations all teams

Lista dei campioni del Sei Nazioni

AnnoVincitore
2000Inghilterra
2001Inghilterra
2002Francia (Grand Slam)
2003Inghilterra (Grand Slam)
2004Francia (Grand Slam)
2005Galles (Grand Slam)
2006Francia
2007Francia
2008Galles (Grand Slam)
2009Irlanda (Grand Slam)
2010Francia (Grand Slam)
2011Inghilterra
2012Galles (Grand Slam)
2013Galles
2014Irlanda
2015Irlanda
2016Inghilterra (Grand Slam)
2017Inghilterra
2018Irlanda (Grand Slam)
2019Galles (Grand Slam)
2020Inghilterra
2021Galles
2022Francia (Grand Slam)
2023Irlanda (Grand Slam)

Le vittorie con il “Grand Slam” indicano che la squadra ha vinto tutte le partite del torneo durante quell’anno.

Maggiori Vittorie nel Sei Nazioni

  • Inghilterra: 7
  • Francia: 5
  • Galles: 6
  • Irlanda: 5
  • Scozia: 0
  • Italia: 0

Sei Nazioni 2023 vincitore e risultati

Il Sei Nazioni 2023 è stato vinto dall’Irlanda, che ha ottenuto il suo 23° titolo. Questa è stata la prima vittoria dell’Irlanda nel Sei Nazioni dal 2018. Inoltre, l’Irlanda ha conseguito il Grande Slam, che significa che ha vinto tutte le partite nel torneo. Questo è stato il quarto Grande Slam dell’Irlanda. Antoine Dupont della Francia è stato nominato il miglior giocatore del torneo. L’Irlanda è quindi la campionessa in carica del Sei Nazioni.

Ecco una tabella che mostra i risultati delle partite della scorsa edizione del torneo Sei Nazioni:

TeamsPartite GiocatePartite VintePareggiPartite PersePunti FattiPunti SubitiDifferenza PuntiPunti Totali
IRELAND5500151727924
FRANCE54011741155920
SCOTLAND5302118982015
ENGLAND5203100135-3510
WALES510484147-636
ITALY500589149-601
ireland won six nations 2023

Luoghi delle Sei Nazioni 2024

Le partite del torneo Sei Nazioni sono programmate in diversi luoghi in tutta Europa. I luoghi variano di anno in anno e nel 2024, le partite si disputeranno in stadi rinomati come:

  1. Murrayfield, Edimburgo, Scozia: Conosciuto come BT Murrayfield Stadium, ha una capacità di 67.144 spettatori, rendendolo il più grande stadio della Scozia e il quinto più grande del Regno Unito. È la casa della squadra nazionale di rugby della Scozia.
  2. Twickenham, Londra, Inghilterra: Lo stadio Twickenham è la casa della squadra nazionale di rugby dell’Inghilterra e ha una capacità di 82.000 spettatori, rendendolo il secondo stadio più grande del Regno Unito.
  3. Aviva Stadium, Dublino, Irlanda: Conosciuto anche come Lansdowne Road, l’Aviva Stadium ha una capacità di 51.711 spettatori. È lo stadio di casa della squadra nazionale di rugby irlandese.
  4. Decathlon Arena, Lille, Francia: Anche conosciuto come Stade Pierre-Mauroy, ha una capacità di 50.186 spettatori. È lo stadio di casa del club di calcio Lille OSC.
  5. Stadio Olimpico, Roma, Italia: Lo Stadio Olimpico di Roma ha una capacità di 73.931 spettatori, rendendolo il più grande stadio d’Italia. È lo stadio di casa delle squadre di calcio AS Roma e SS Lazio, ma ospita anche le partite della squadra nazionale di rugby italiana.
  6. Principality Stadium, Cardiff, Galles: Conosciuto anche come Millennium Stadium, ha una capacità di 73.931 spettatori. È lo stadio di casa della squadra nazionale di rugby del Galles.
  7. Stadio Groupama, Lione, Francia: Conosciuto anche come Parc Olympique Lyonnais, ha una capacità di 59.186 spettatori. È lo stadio di casa del club di calcio Olympique Lyonnais.

Questi stadi sono famosi per la loro atmosfera vibrante, il pubblico entusiasta e il livello di gioco di primo livello offerto dalle squadre partecipanti. Gli appassionati di rugby non possono perdere l’opportunità di assistere alle partite in uno di questi luoghi unici.

Sei Nazioni 2024, il calendario: tutte le partite con luoghi, date ed orari del torneo

Il torneo Sei Nazioni 2024 è composto da un totale di 15 partite, che si svolgeranno tra il 3 febbraio e il 17 marzo 2024. Le partite si disputeranno durante sei weekend, e ogni squadra giocherà tre partite in casa e due partite in trasferta.

*Ora indicata in GMT+1

1^ giornata

DataOraPartitaLuogo
Venerdì 2 Febbraio 202421:00Francia vs IrlandaVelodromo Arancione, Marsiglia
Sabato 3 Febbraio 202415:15Italia vs InghilterraStadio Olimpico, Roma
Sabato 3 Febbraio 202417:45Galles vs ScoziaPrincipality Stadium, Cardiff

2^ giornata

DataOraPartitaLuogo
Sabato 10 Febbraio 202415:15Scozia vs FranciaMurrayfield, Edimburgo
Sabato 10 Febbraio 202417:45Inghilterra vs GallesTwickenham, Londra
Domenica 11 Febbraio 202416:00Irlanda vs ItaliaAviva Stadium, Dublino

3^ giornata

DataOraPartitaLuogo
Sabato 24 Febbraio 202415:15Irlanda vs GallesAviva Stadium, Dublino
Sabato 24 Febbraio 202417:45Scozia vs InghilterraMurrayfield, Edimburgo
Domenica 25 Febbraio 202416:00Francia vs ItaliaDecathlon Arena, Lille

4^ giornata

DataOraPartitaLuogo
Sabato 9 Marzo 202415:15Italia vs ScoziaStadio Olimpico, Roma
Sabato 9 Marzo 202417:45Inghilterra vs IrlandaTwickenham, Londra
Domenica 10 Marzo 202416:00Galles vs FranciaPrincipality Stadium, Cardiff

5^ giornata

DataOraPartitaLuogo
Sabato 16 Marzo 202415:15Galles vs ItaliaPrincipality Stadium, Cardiff
Sabato 16 Marzo 202417:45Irlanda vs ScoziaAviva Stadium, Dublino
Sabato 16 Marzo 202421:00Francia vs InghilterraStadio Groupama, Lione

Il calendario delle partite può subire variazioni a causa di fattori come avverse condizioni atmosferiche o imprevisti vari. Si consiglia quindi di consultare regolarmente il sito ufficiale del torneo Sei Nazioni per essere sempre aggiornati sulle ultime modifiche.

italia sei nazioni Federico Ruzza 20/11/2021

Squadra italiana nel Sei Nazioni 2024

La squadra nazionale di rugby italiana parteciperà al Sei Nazioni 2024. L’Italia inizierà una nuova era nel 2024 sotto la guida di Gonzalo Quesada, che succede a Kieran Crowley nel guidare una nuova generazione di Gli Azzurri.

Ecco alcuni membri chiave della squadra italiana per la stagione 2023/2024:

  • Danilo Fischetti (Prop, 25 anni)
  • Federico Zani (Prop, 34 anni)
  • Filippo Alongi (Prop, 23 anni)
  • Ivan Nemer (Prop, 25 anni)
  • Marco Riccioni (Prop, 26 anni)
  • Pietro Ceccarelli (Prop, 31 anni)
  • Simone Ferrari (Prop, 29 anni)
  • Giacomo Nicotera (Hooker, 27 anni)
  • Hame Faiva (Hooker, 29 anni)
  • Luca Bigi (Hooker, 32 anni)
  • Marco Manfredi (Hooker, 26 anni)
  • Andrea Zambonin (Lock, 23 anni)
  • David Sisi (Lock, 30 anni)
  • Dino Lamb (Lock, 25 anni)
  • Federico Ruzza (Lock, 29 anni)
  • Niccolò Cannone (Lock, 25 anni)
  • Giovanni Pettinelli (Back row, 27 anni)
  • Lorenzo Cannone (Back row, 22 anni)
  • Manuel Zuliani (Back row, 23 anni)
  • Michele Lamaro (Back row, 25 anni)
  • Seb Negri (Back row, 29 anni)
  • Toa Halafihi (Back row, 29 anni)
  • Alessandro Fusco (Scrum-half, 24 anni)
  • Alessandro Garbisi (Scrum-half, 21 anni)
  • Martin Page-Relo (Scrum-half, 24 anni)
  • Stephen Varney (Scrum-half, 22 anni)
  • Giacomo Da Re (Fly-half, 24 anni)
  • Paolo Garbisi (Fly-half, 23 anni)
  • Tommy Allan (Fly-half, 30 anni)
  • Federico Mori (Centre, 23 anni)

Per quanto riguarda la forma attuale, l’Italia ha avuto delle prestazioni promettenti negli ultimi anni, con vittorie contro avversari di primo livello come Galles, Irlanda e Sudafrica. Tuttavia, nonostante questi successi, l’Italia ha avuto difficoltà nel Sei Nazioni e non ha mai vinto il torneo. Con l’arrivo di un nuovo allenatore e una nuova generazione di giocatori, ci si aspetta che l’Italia possa migliorare le sue prestazioni nel Sei Nazioni 2024.

Scommesse per il rugby durante il torneo Sei Nazioni

Le scommesse per il rugby durante il torneo Sei Nazioni sono molto popolari tra gli appassionati del rugby. Sia che tu sia un giocatore esperto che un principiante, puoi scommettere su diversi esiti delle partite, come il vincitore, il margine di vittoria o i marcatori di punti.

Le scommesse sportive rugby offrono una vasta gamma di opzioni di scommessa per gli appassionati, inclusi handicap e quote, che possono variare da un sito all’altro.

Tipo di scommessaDescrizione
Vincitore della partitaScommetti sul vincitore finale della partita.
Margine di vittoriaScommetti sul margine di vittoria della squadra.
Marcatori di puntiScommetti sui giocatori che segneranno i punti durante la partita.
HandicapScommetti sulla differenza di punteggio tra le due squadre.

Inoltre, alcuni siti di scommesse sportive rugby offrono la possibilità di scommettere in tempo reale durante le partite, offrendo una maggiore flessibilità e opportunità di vincita.

Non importa quale tipo di scommessa preferisci, ricorda di scommettere in modo responsabile e di leggere attentamente i termini e le condizioni di ogni sito di scommesse sportive rugby.

Italia Sei Nazioni Capuozzo

Scommesse sul Sei Nazioni

Il torneo Sei Nazioni è uno degli eventi sportivi più seguiti in Europa e anche le scommesse sul rugby hanno un grande seguito durante l’evento. Gli appassionati di rugby possono scommettere su varie opzioni, come gli esiti delle partite, i margini di vittoria, i marcatori di punti, le classifiche finali e molto altro.

Scommesse Handicap

Le scommesse handicap, anche chiamate linee di handicap, sono la forma più popolare di scommesse sul rugby. In pratica, significa assegnare un vantaggio virtuale a una delle due squadre. Ad esempio, se l’Inghilterra gioca contro l’Italia e l’Inghilterra è favorita a vincere di 15 punti, allora l’handicap per l’Italia sarebbe di +15. Ciò significa che l’Italia può perdere la partita per meno di 15 punti o vincere e si vince la scommessa.

Quote Scommesse Mondiali Rugby

Le quote per il torneo Sei Nazioni, così come per altri eventi di rugby, vengono fissate dai bookmaker sulla base di vari fattori, tra cui la forma delle squadre, gli infortuni, la posizione in classifica e molto altro. Le quote possono variare da sito a sito, quindi è sempre consigliabile confrontare diverse quote prima di effettuare una scommessa.

Scommesse Rugby Live

Le scommesse rugby live, anche chiamate scommesse in gioco o scommesse dal vivo, consentono di scommettere durante lo svolgimento della partita. Gli appassionati di rugby possono scommettere su vari esiti, inclusi il risultato finale, il numero di mete segnate, il margine di vittoria e molti altri. Le scommesse live sul rugby richiedono di agire molto rapidamente, poiché le quote possono variare moltissimo in base a ciò che sta accadendo in campo.

Le rivalità storiche e le partite da non perdere

Nel torneo Sei Nazioni, ci sono molte rivalità storiche che rendono le partite particolarmente emozionanti. Ad esempio, il match tra Italia e Francia Ã¨ sempre molto atteso dai fan di entrambe le squadre. Le partite dell’Italia sono particolarmente rilevanti per i tifosi italiani, che sostengono la loro nazionale con grande entusiasmo.

PartitaDataLuogoDescrizione
Francia vs IrlandaVenerdì 2 febbraio 2024Velodromo Arancione, MarsigliaIl campionato 2024 inizierà venerdì 2 febbraio con la Francia che ospiterà l’Irlanda. Questa partita potrebbe vedere una ripetizione di un incredibile scontro del 2023.
Inghilterra vs GallesSabato 10 febbraio 2024Twickenham, LondraQuesta è una delle più grandi rivalità del rugby, che si svolgerà a Twickenham nel secondo turno.
Scozia vs InghilterraSabato 24 febbraio 2024Murrayfield, EdimburgoQuesta è la partita di rugby internazionale più antica dello sport, che si svolgerà a Edimburgo nel terzo turno.
Scozia vs ItaliaSabato 9 marzo 2024Stadio Olimpico, RomaLa Scozia viaggerà a Roma nel quarto turno per affrontare gli Azzurri1. L’Italia ha scritto il suo nome nei libri di storia del Sei Nazioni nel 2022, nell’ultimo giorno del campionato, rivendicando una vittoria drammatica sul Galles a Cardiff.
Inghilterra vs FranciaSabato 16 marzo 2024Da determinareIl Super Saturday del 16 marzo si concluderà con l’Inghilterra che affronterà la Francia.

Non perderti queste partite emozionanti che promettono di offrire spettacolo e grandi emozioni per gli appassionati di rugby di tutto il mondo.

Italia Sei Nazioni italia Inghilterra

Brevemente sulle regole del rugby

Il rugby è uno sport che richiede una buona comprensione delle regole per essere giocato correttamente. Ecco alcune delle regole più importanti:

  • Il pallone deve essere passato all’indietro o lateralmente, mai in avanti.
  • Il pallone deve essere toccato a terra all’interno dell’area di meta dell’avversario per segnare un try, che vale 5 punti.
  • Un calcio piazzato, effettuato dopo un fallo avversario, può valere 3 punti.
  • Un placcaggio deve essere effettuato sotto la linea delle spalle dell’avversario e senza ricorrere alla forza eccessiva.
  • Un giocatore può essere sostituito solo in caso di infortunio.
  • Un gioco scorretto può essere sanzionato con una punizione o un calcio di rigore.

Un giocatore di rugby deve anche avere un’ottima forma fisica e una grande resistenza, dato che una partita può durare fino a 80 minuti di gioco effettivo.

Conclusione

Il Sei Nazioni 2024 si preannuncia come un capitolo avvincente nella lunga storia di questa prestigiosa competizione rugbistica. Con una serie di partite imperdibili e rivalità accese, il torneo si propone di offrire agli appassionati momenti di intensità e emozioni senza precedenti.

L’ascesa delle squadre partecipanti, le nuove sfide e la presenza di talenti emergenti contribuiranno a plasmare il panorama del rugby internazionale. Gli scontri classici e le partite chiave promettono di tenere gli spettatori con il fiato sospeso, mentre l’incertezza delle competizioni rende ogni incontro una potenziale sorpresa.

Con l’Italia che si appresta a inaugurare una nuova era sotto la guida di Gonzalo Quesada e altre squadre che cercano di affermarsi con forza, il Sei Nazioni 2024 si prefigura come una vetrina straordinaria per il talento rugbistico e la determinazione delle nazioni partecipanti.

L’attesa è alta, e gli appassionati di rugby possono già prepararsi per un torneo che si preannuncia indimenticabile. Con l’inizio imminente, non vediamo l’ora di assistere a un’altra stagione di eccellenza rugbistica nel contesto affascinante del Sei Nazioni 2024.

kikobet banner 728x90_IT

FAQ

Qual è la storia del torneo Sei Nazioni?

Il torneo Sei Nazioni è nato nel 2000 come successore del Torneo delle Cinque Nazioni e comprende le squadre di Inghilterra, Francia, Irlanda, Scozia, Galles e Italia. Il suo obiettivo principale è determinare il campione europeo di rugby.

Chi è il campione uscente del torneo Sei Nazioni?

Il campione uscente del torneo Sei Nazioni è stato determinato nell’edizione precedente. Nel 2023, ad esempio, la squadra vincitrice è stata l’Irlanda.

Quali sono i luoghi delle partite del torneo Sei Nazioni 2024?

Le partite del torneo Sei Nazioni 2024 si svolgeranno in stadi rinomati come Stadio Olimpico, Roma, Italia, Murrayfield, Edimburgo, Scozia, Decathlon Arena, Lille, Francia, Aviva Stadium, Dublino, Irlanda e molti altri.

Quali sono le date del Sei Nazioni 2024?

Il Campionato Sei Nazioni 2024 inizierà il venerdì 2 febbraio con la Francia che ospiterà l’Irlanda. Il torneo si concluderà con il “Super Saturday” il 16 marzo, con l’Inghilterra che affronterà la Francia.

Quali scommesse posso fare per il rugby durante il torneo Sei Nazioni?

Durante il torneo Sei Nazioni, gli appassionati di rugby possono scommettere su diversi esiti delle partite, come il vincitore, il margine di vittoria o i marcatori di punti. I principali siti di scommesse sportive come KikoBet.com offrono una vasta gamma di opzioni di scommessa per il rugby, inclusi handicap e quote.

Quali sono le rivalità storiche nel torneo Sei Nazioni?

Nel torneo Sei Nazioni ci sono molte rivalità storiche, ad esempio il match tra Italia e Francia è sempre molto atteso dai fan di entrambe le squadre. Le partite dell’Italia sono particolarmente rilevanti per i tifosi italiani, che sostengono la loro nazionale con grande entusiasmo.

Luca Buccellati
© Copyright 2024 KikoBet Blog
Powered by WordPress | Mercury Theme